Trasformare lo smartphone in un POS

Pubblicato il 25 Giugno 2013

I pagamenti elettronici si stanno diffondendo sempre di più anche qui da noi in Italia, ormai da tempo perfino al mercato è possibile pagare con il bancomat. Allo stesso tempo, però, i pagamenti tramite cellulare sono ancora al palo, un po' perchè ancora pochi modelli supportano la tecnologia NFC (tecnologia di prossimità che permetterebbe di effettuare un pagamento avvicinando lo smartphone al lettore), un po' perchè per natura siamo molto diffidenti.

http://cf-static.iphoneitalia.com/wp-content/uploads/2012/10/Schermata-2012-10-26-alle-14.51.13-570x300.jpg

Payleven ha deciso di entrare nel mercato dei pagamenti elettronici con uno strumento innovativo: Chip & Pin. Questo dispositivo permette di trasformare il proprio smartphone in un pos, quindi per effettuare una transazione sarà sufficiente strisciare la carta nel Chip & Pin e digitare il codice sul display del telefono stesso. Questo strumento sembra molto vantaggioso per chi ha necessità di ricevere pagamenti elettronici: permette infatti di utillizare la rete smartphone per effettuare le transazioni e garantisce gli tandar di sicurezza richiesti per i pagamenti online. Inoltre a quanto ho capito, a differenza dei pos tradizionali, non rivolto solo a clientela business ma anche ai privati.

In Italia dovrebbe essere disponibile entro la fine del 2013.

Scritto da macosanepensi

Con tag #Informatica

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post

Vincenzo 07/02/2013 10:29

L'idea è carina ma come detto Tu eheh la diffidenza c'è.
Se chiariscono bene i meccanismi di funzionamento e che livello di sicurezza c'è nell'uso di questo sistema magari più persone si sentirebbero rassicurate e sarebbero più propense all'uso.