Nintendo 3DS: il primo 3D senza occhialini

Pubblicato il 29 Maggio 2012

SPECIFICHE TECNICHE
La console ha queste misure: 74x134x21 millimetri per un peso di circa 235 grammi. Come dimensione è quindi molto simile alla console dsi. 
E' composta da due schermi: 

  • quello in basso è di 3,02 pollici (61x46 mm) con tecnologia touchscreen, risoluzione 320x240
  • lo schermo in alto che è in 3D e ha una dimensione di 3,53 pollici (76,8x46 mm); risoluzione 800x240

Entrambi gli schermi hanno una risoluzione di 16,77 milioni di colori.

A sinistra dello schermo touch sono presenti due tasti:

  • il pad scorrevole
  • il cursore a croce (come nella console dsi)

Sotto lo schermo sono presenti i tasti: Select, Home e Start

A destra sono presenti i classici bottoni X, A, B, A e il tasto power che invece si trova in basso.

Dietro lo schermo è posizionata la penna stilo, allungabile, con cui è possibile toccare lo schermo.

A fianco dello schermo 3D invece è presente la leva con cui è possibile scegliere se giocare in modalità 2D oppure 3D; inoltre è possibile scegliere il grado di tridimensionalità a cui si desidera portare la console, in questo modo è possibile abituarsi gradualmente a questa nuova modalità di gioco.

Sulla console 3DS sono presenti 2 fotocamere: una interna ed una esterna; entrambe scattano foto in formato 3D.

La console ha una batteria con autonomia di crica 3,5 ore.
E' disponibile in due colori:

  • Acqua Blue
  • Cosmo Black


IL SOFTWARE PRECARICATO

Sulla console sono resenti alcuni software precaricati tra cui:
Nintendo Camera : permette discattare fotografie in 3 dimensioni utilizzando i due obbiettivi esterni oppure quelli interni della console. E' possible unire in un'unica foto le immagini riprese dagli obiettivi interni ed esterni. Il software inoltre permette di modificare le immagini
Centro creazione Mii :in questa sezione è possibile creare il proprio mii, analogamente alla wii,però con la 3ds è possibile creare il proprio mii partendo da una foto. 
Caccia alla faccia: il gioco permette di inquadrare il viso di una persona tramite la fotocamera, e trasformarla in un nemico contro cui sparare che scappa nel 3d inquadrato dalla fotocamera
Canale shop: per acquistare i vecchi titoli, come ad esempio quelli del gameboy
Sound Nintendo 3DS: software per registrare e modificare i suoni
Piazza Mii StreetPass : è la piazza che raccoglie tutti mii salvati sulla console
Diario: dove è possibile visualizzare una sintesi delle attività svolte sulla console


LA MIA IMPRESSIONE
L'impatto con la console è stato molto positivo: l'effetto 3d è molto ben reso ed affascinante. Ho provato a scattarediverse foto con la console durante l'evento, e la console ha la capacità di scoporre i piani facendo visualizzare le persone inquadrate in profondità: se fotografo due persone e la seconda è più indietro si ha la senzazione di poter posizionare la mano tra le due persne da tanto che è realistico.
Del software preinstallato ho provato anche "caccia alla faccia" in cui la hostess ha inquadrato il mio viso usando la telecamera esterna: occorre inquadrare i visi in modo che bocca e occhi combacino con i punti indicati sullo schermo perchè la faccia catturata si trasforma in un mostro che scappa e a cui dobbiamo sparare senza farci colpire dagli oggetti che lancia. Cercare di sparare a me stessa mi ha fatto molto effetto, consiglio di usare altre facce, da più soddisfazione così il gioco!

Ho provato anche alcuni giochi tra cui Pilotwings Resort e Lego Star Wars, in entrambi ho provato ad usare il 3d in modo graduale, la leva è posizionata in modo da poter essere comodamente mossa e regolata durante il gioco senza necessità di mettere in pausa il gioco. L'effetto3d è molto coinvolgente! 
Ho notato però che dopo un po' che giocavo ho avuto un affaticamento degli occhi che mi ha costretto a tornare alla vsualizzazione 2d percè non riuscivo a mettere a fuoco bene l'immagine. Penso che sia soprattutto questione di abitudine: i nostri occhi devono abituarsi a mettere a fuoco le immagini in un modo totalmente nuovo, analogamente a quanto avviene al cinema con li occhialini 3d.

Comunque è vero che la batteria è di durata limitata: 3,5 ore utilizzando la modalità 3d sono decisamente troppo poche e spero che nelle successive versioni riescano a migliorare la durata.

Scritto da macosanepensi

Con tag #Videogame

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post