Microsoft presenta l'anti iPad: Surface.

Pubblicato il 21 Giugno 2012

microsoft-surface.jpg

Il battesimo di Surface avrebbe potuto essere decisamente migliore: infatti durante il keynote di ieri, lo schermo di Surface si è bloccato costringendo il CEO di Microsoft Steve Ballmer prima a cercare di prendere tempo tentando di farlo funzionare ed infine a cambiare tablet:

 

Ma veniamo alle caratteristiche principali che offrirà Surface, in arrivo sui mercano il prossimo autunno.

Innanzitutto Surface sarà prodotto in 2 versioni:

  • un modello più "economico" destinato prevalentemente ad un utilizzo privato, con processore ARM e sistema operativo Winsows RT (c he corrisponde ad una versione leggera di Windows 8). Questo modello avrà un display da 10,6 pollici, peserà 676 grammi e sarà venduto con capacità di memoria di 32 o 64 giga
  • un modello destinato ad un utilizzo lavorativo con processore Ivy Bridge (lo stesso utilizzato nei nuovi Mac Book Pro) e sistema operativo Windows Pro 8. Questo modello avrà un display da 10,6 pollici, peserà 903 grammi e sarà venduto con capacità di memoria di 64 o 128 giga.

Per quanto riguarda la possibilità di espanzione Surface sarà dotato di porte usb 3 a cui si potranno potenzialmente connettere le perifiche compatibili con Windows 8. Il display dovrebbe avere circa un milione di megapixel in meno rispetto all'iPad (ma questa voce non ha ancora avuto conferma da Microsoft).

A mio parere la caratteristica più interessante di Surface è il fatto che monterà lo stesso sistema operativo presente su desktop e notebook, ossia la potenziale compatibilità nativa con le applicazioni compatibili con Windows, caratteristica molto importante per chi lo userà in ambito lavorativo e potrà sfruttare il pacchetto Office.

Non nascondo di essere un'appassionata del mondo della Mela, però secondo me Microsoft non sarà in grado ancora per diverso tempo di avvicinarsi ad eguagliare Apple, la sua entrata nel mercato non farà altro che stimolare la concorrenza e di conseguenza migliorare ulteriormente anche i tablet così come già avvenuto per gli smartphone. Poi chissà potrebbe anche esserci un abbassamento di prezzo, ma in quello ci spero poco!

Inoltre sarà venduto in bundle con una cover che oltre a proteggere il tablet, avrà la funzione di tastiera touch.

Scritto da macosanepensi

Con tag #Informatica

Repost 0
Commenta il post