Aspettando Mountain Lion, ecco le principali caratteristiche

Pubblicato il 11 Giugno 2012

Oggi a San Francisco si è svolto il WWDC (WorldWide Developer Conference) 2012, conferenza annuale durante la quale Apple presenta i nuovi prodotti in lancio. Tra le altre novità è stato finalmemte presentato il nuovo sistema oprativo MacOS che prenderà il nome di Lion Mountain, che verrà ufficialmente rilasciato nel mese di luglio e costerà 19,99 dollari (approssimativamente 15-16 euro) e potrà essere installato come upgrade sia di Snow Leopard che di Lion.

Tra i principali aggiornamenti è possibile notare: una miglior integrazione con iCloud, migliori prestazioni per Safari, l'introduzione di applicazioni già conosciute in iOS come Notes, Reminders il notification centre e iMessage.

Inoltre sono state introdotte alcune applicazioni nuove: Power Nap ed AirPlay.

Power Nap permetterà di accedere ai nostri AirBook e MacBook di lavorare anche quendo si trova in stato di standby. Ad oggi sembra che la funzione non sia estesa agli iMAC, ma occorrerà approfondire cn i prossimi comunicati stampa. Per fare un esempio Power App permetterà di eseguire backup e aggiornamenti streaming anche su device in stato di standby.

Air Play, come accennavo qualche giorno fa in questo articolo, è secondo me l'altra grande novità di Lion Mountain, sarà infatti possibile utilizzare Airplay anche da iMac/MacBookPro/AirBook ad Apple TV, e quidni non sarà più necessario usare applicazioni come AirParrot o effettuare il jailbreak sulla Apple TV.

A uesto punto non mi resta che aspettare Luglio per fare l'upgrade e descrivervi come mi trovo con Mountain Lion! Alla prossima

Scritto da macosanepensi

Con tag #Mondo Apple

Repost 0
Commenta il post