La WhatSIM, la SIM card per chattare in tutto il mondo

Pubblicato il 22 Gennaio 2015

La WhatSIM, la SIM card per chattare in tutto il mondo

 

Quando viaggiate all'estero sicuramente anche a voi sarà capitato di vagare alla ricerca di un hotspot wifi gratuito a cui connettervi (o di scegliere locali come Mac Donald come meta per il pranzo esclusivamente per la disponibilità di questo servizio). L'alternativa è connettersi in roaming, ma a mio parere i pacchetti offerti dagli operatori sono costosi rispetto al traffico a disposizione.

Una soluzione alternativa può essere WhatsappSIM, una sim che al costo di 10 euro annuali promette chat illimitate in tutto il mondo, sul sito è indicato che è utilizzabile con 400 operatori in 150 dirersi paesi. La copertura aumenterà nei prossimi mesi dato che si tratta di un nuovo servizio, per info sulla copertura aggiornata e sui paesi dove potete utilizzarla, potete visitare la loro pagina ufficiale.

La SIM non ha scadenza

Come funziona WhatSIM? Una volta inserita nello smartphone la SIM si connette automaticamente ad uno degli operatori disponibili, in caso di spostamento dell'utente la SIM cerca in automatico un altro operatore a cui connettersi. Inoltre cerca sempre l'operatore con il segnale migliore a cui connettersi.

Il servizio base a 10 euro annuali comunque riguarda soltanto la messaggistica instantanea, se volete anche scambiare foto, video o messaggi vocali occorre acquistare del credito aggiuntivo che verrà scalato dal credito residuo in base all'effettivo utilizzo. Le tariffe per questi servizi aggiuntivi sono disponibil qui.

Pare che in futuro verrà introdotta anche la possibilità di effettuare chiamate vocali, ma al momento non ho trovato informazioni in merito sul sito ufficiale.

La SIM può essere acquistata direttamente sul sito http://www.whatsim.com/ e verrà inviata a casa, i costi di spedizione variano a seconda del servizio scelto:

  • posta prioritaria 5 euro;
  • raccomandata tracciata: 10 euro;
  • corriere espresso: 15 euro.

Non ho trovato indicazione sui metodi di pagamento accettati.

Sicuramente si tratta di un servizio innovativo, che permette di offrire un servizio nuovo e di aprire nuovi orizzanti rispetto ai servizi che normalmente offre un operatore telefonico con una SIM.

Personalmente però non so se troverei comodo dover inserire nello smartphone una SIM ad hoc solo per chattare, soprattutto per il fatto che se decido di essere sempre rintracciabile tramite whatsapp, di fatto scelgo di mettere offline la mai SIm e di conseguenza non sono raggiungibile telefonicamente (a meno di avere un secondo smartphone). Inoltre cosa succederà se sulla stessa onda un domani anche google per il servizio maps o skype decideranno di proporre un servizio simile? dovremo avere SIM multiple per usufruire di tutti i servizi? 

Certo quando finalmente sarà possibile associare ad uno smartphone sim virtuali (e potenzialmente illimitate) questo servizio diventerà più appetibile ai miei occhi.

Scritto da macosanepensi

Con tag #Whatsapp, #Telefonia, #Roaming

Repost 0
Commenta il post

roaming sim card 05/12/2016 06:09

XXSIM a world SIM card and save 90% cheaper for outgoing calls Free SMS to any XXSIM from the website GPRS Data much cheaper, no minimum invoiced amount Same quality You control the expenses with the Prepaid system Go Global’ but ‘Pay Local.